Associazione

Ekamukha Lingam, pietra, VII secolo,
Uttar Pradesh, India. Museo Asiatico.

TAT=«Quello»
in sanscrito indica il “tutto”, l’”essere totale”, ciò che tutto permea, coscienza - energia.

OM TAT SAT = «Sì, Quello [è] la Realtà»
Celebre mantra commentato nella lettura XVII della Bhagavad-gita, considerato alla stregua di un Mahavakya: i grandi detti ricorrenti nelle Upanishad.

Il ricorso ad una citazione classica, proveniente dalla tradizione, consente di avvicinarsi alle origini dello yoga, nobile arte che indica un cammino esplorativo per scoprire che non siamo solo QUESTO, realtà appartenente alla materia, ma siamo soprattutto QUELLO, ciò che esisteva ancor prima della creazione.

In occidente la pratica dello yoga sembra avere assunto un aspetto particolarmente legato alla corporeità ed è questo il motivo per cui la nostra Associazione ha, invece, deciso di presentarsi, già nel contenuto del proprio logo, con l’aggancio all’aspetto più integro della grande tradizione dello yoga.

Con questo intento nasce appunto, nel 2009, TAT Associazione Yoga, in quanto punto di incontro per i soci fondatori che da anni hanno intrapreso un percorso di ricerca nel campo dello yoga.
L'associazione vuole creare uno spazio in cui i soci, oltre a partecipare ai tradizionali corsi, possano anche esplorare insieme i vari ambiti dello yoga e possano quindi confrontarsi, discutere e scambiare le proprie esperienze.
Nel giugno del 2010 l'Associazione decide di provare a pubblicare una rivista: nasce così TATzine, periodico trimestrale della nostra associazione.